Il monopattino elettrico è in grande ascesa anche in Italia, come dimostrano le statistiche di vendita disponibili. Un gradimento che sembra destinato ad aumentare nei prossimi mesi, considerato come la modifica del Codice della Strada in discussione nelle aule parlamentari prometta di chiarire un quadro normativo ad oggi abbastanza oscuro. Chi utilizza questo mezzo di trasporto alternativo sulle strade, attualmente, rischia infatti di essere sanzionato dai vigili urbani, proprio in conseguenza di leggi chiare al proposito. Ove la modifica in discussione passasse, i monopattini potrebbero effettivamente rivelarsi un notevole antidoto ad un traffico che oltre ad impedire alle persone di spostarsi celermente all’interno dei centri abitati, provoca anche livelli di inquinamento atmosferico elevatissimi.

Lo sharing arriva a Roma e Milano

Ad implementare il feeling tra italiani e monopattino, peraltro, potrebbe concorrere non poco il preventivato arrivo del servizio di sharing a Roma e Milano. In entrambi i casi si dovrebbe trattare di circa 500 mezzi, i quali potrebbero rappresentare una sorta di esperimento pilota in tal senso.
Va però sottolineato come a Madrid le autorità comunali siano state costrette ad intervenire per limitare la circolazione dei monopattini in quanto il loro numero ha provocato notevoli problemi di sicurezza. Va infatti ricordato come in alcuni casi essi siano in grado di raggiungere velocità di crociera ragguardevoli, intorno ai 50 chilometri orari, rappresentando quindi un notevole pericolo per utenti e pedoni. La municipalità ha quindi deciso di obbligare i servizi di sharing a fermare l’affitto dei mezzi e a ritirarli dal mercato in attesa di una regolamentazione in grado di evitare rischi. Tra le norme che potrebbero essere ora approvate nell’immediato futuro c’è anche la limitazione a 10mila del numero massimo di monopattini circolanti all’interno della città.

Monopattino: come reperire preziose informazioni

Nel frattempo molte case automobilistiche hanno fiutato l’affare e deciso di proporre la propria versione di monopattino elettrico. Proprio l’arrivo di nuovi dispositivi sempre più funzionali e sicuri ha da un lato aumentato la possibilità di scelta per i consumatori e ingenerato una notevole confusione dall’altro.
Per chi voglia saperne di più, in modo da poter operare una scelta ottimale in base alla propria disponibilità economica, può comunque provare a reperire notizie sul web. Sono infatti molti i siti che propongono informazioni chiare ed esaurienti, con lo scopo dichiarato di fornire un reale servizio a quei consumatori i quali guardano ormai al monopattino elettrico come una possibile soluzione alternativa per gli spostamenti cittadini.