Robot da cucina, le caratteristiche dei modelli di ultima generazione

Fanno le veci di un vero chef, soprattutto ora che i nuovi food processor oltre a lavorare gli ingredienti cucinano al pari di un cuoco provetto che, anziché in carne e ossa, è meccanico. I nuovi robot da cucina sono diventati indispensabili in cucina, sia che si voglia un ‘tuttofare’ alla Bimby o un mixer con funzioni di tritatutto e impastatore. Il segreto del successo di questo straordinario elettrodomestico sta nel fatto che accorpa una miriade di funzionalità sfruttando un ampio corredo di accessori intercambiabili. Nessun apparecchio da cucina è più versatile per la preparazione di pietanze dolci o salate. Ma come funziona un robot da cucina?

Tanti accessori in un corpo solo, che hanno il vantaggio di riunire in un solo apparecchio le funzioni di tanti recuperando spazio e offrendo una mano a chi ha poco tempo da dedicare all’arte culinaria. Con l’ausilio degli accessori in dotazione il robot da cucina centrifuga, grattugia, macina la carne, frulla la frutta e molto altro. I modelli che sfruttano il movimento planetario impastano composti per pane, pizza e pasta fatta in casa, altri sono delle vere ‘cooking machine’, dipende molto dall’uso che se ne intende fare, a seconda dei menu della casa, anche i più sfiziosi, che il robot è in grado di materializzare in men che non si dica, facendo leva sulla potenza del motore che, nei migliori modelli, va da 600 ai 1200 watt, questi ultimi per autentici top di gamma.

Si parte da 3 impostazioni di velocità per arrivare nei modelli professionali a 10 e oltre, tenendo conto che non tutte le lavorazioni richiedono la stessa tempistica, ma ci sono ingredienti che necessitano di più lentezza nell’impasto o, viceversa, materie prime che possono essere lavorate in tempi record. Da tenere in considerazione anche il fattore consumi che, come per tutti gli elettrodomestici, interessa anche i robot da cucina, disponibili in modelli più o meno economici a seconda della classe energetica, per risparmiare si parte da modelli di classe A o A+.