Per chi deve provvedere ad una superficie verde, nel corso degli ultimi anni si è aggiunta una opzione in più rispetto alle tosaerba tradizionali, ovvero il robot tagliaerba. Anche in questo caso, come avviene del resto per gli automi delegati alla pulizia delle nostre case, le operazioni avvengono senza alcun intervento umano: basta avviare il dispositivo che nel corso della sua prima escursione provvederà alla mappatura dell’area di lavoro, in modo da rilevare la presenza di eventuali ostacoli e memorizzarla, così da non tornare su zone già rasate.
Si tratta però di macchine che possono costare molto, soprattutto quelle di maggior livello tecnologico. Prima di acquistarne, perciò, sarebbe il caso di valutarne pregi e difetti in modo da capire se faccia al proprio caso o se sia meglio rivolgersi ad altre soluzioni.

Vantaggi e svantaggi del robot tagliaerba

Tra i principali vantaggi offerti da questo automa, vanno sicuramente ricordati:

  • il fatto che non richiedano la presenza di un guidatore;
  • l’elevato rapporto tra la qualità e il prezzo;
  • la possibilità di risparmiare nel lungo periodo, soprattutto nel caso la superficie da trattare sia molto estesa;
  • la notevole efficienza dei robot di ultima generazione, che necessitano di minima manutenzione e sono in grado di garantire grande precisione di taglio;
  • il consistente contributo in termini di riduzione dell’inquinamento derivante dal mancato uso di combustibili fossili;
  • la notevole comodità d’uso.

Di converso occorre considerare due svantaggi di non poco conto, ovvero il prezzo di acquisto, che nel caso dei modelli più evoluti può raggiungere notevoli livelli e l’installazione. Per quanto riguarda il secondo aspetto va infatti messo nel conto il problema rappresentato dall’alimentazione, ovvero la necessità di installare il filo perimetrale e la stazione di ricarica, che può essere difficoltoso soprattutto nei giardini più grandi.
Sul mercato sono presenti molti modelli di robot tagliaerba, alcuni in grado di svolgere le operazioni ad essi affidate in tempi record. Naturalmente prima di acquistarne uno occorre cercare di valutare non solo le proprie esigenze, ma anche le disponibilità economiche, considerato come esistano modelli per tutte le tasche.
Il nostro consiglio in tal senso è quello di collezionare il maggior numero di informazioni possibile approfittando della presenza online di siti che trattano la materia in maniera non solo completa, ma anche con l’ottica di fornire un servizio ai consumatori. Lo scopo principale è proprio quello di aiutare chi intenda dotarsi di un robot tagliaerba a farsi un’idea esauriente delle proposte migliori presenti in commercio.